CHIRIATTI STELLA DEL CINQUE STELLE

CHIRIATTI STELLA DEL CINQUE STELLE

23Mar, 2022

Solo 20 giorni  dal Gran Premio 2 Stelle  del Colò , quota 1:40  al Gran Premio 5 Stelle  del Terra Jonica per passaggi da 1:45 e la stella Chiriatti torna a brillare in sella a Calgary D’Argilla Z, belga 2009. Un escalation di risultati che non lascia dubbi sulle capacità del giovane commercialista  pugliese prestato all’equitazione, che  anche nelle altre categorie  fa incetta di premi,  in entrambi i due concorsi  di visione federale in Puglia del  2022. Sul podio con Pasquale Chiriatti al Terra Jonica nel Gran Premio 5*,   Gian Maria Gabriele Prete, questa volta su  California,  un cavallo di proprietà della compianta Ida Andrisano, e Gianluca Caracciolo terzo e quarto  rispettivamente su  Quality Date Z e Kennedy Van Hd dove chiudono  la premiazioni le due amazzoni, Aurora Guaragno  in sella ad Horginto  e Alessia Calò su Learle.

Un 5 stelle quello del Terra Jonica che come sempre per organizzazione e ospitalità lascia tutti soddisfatti, dai cavalieri, ai giudici, agli spettatori che trovano accoglienza e comfort. Del resto quando di organizzazione o riuscita di un evento non se ne parla, significa che è stato raggiunto un livello standard di soddisfazione, da no comment.

A inaugurare il campo del Terra Jonica con la vittoria di apertura era stato nella 140  Caracciolo su  Kennedy Van HD, facendo già presagire che sarebbe stato protagonista di successo delle “ALTE”, a seguirlo la scuderia del Terra Jonica con  Alessia Calò su Learle e Gian Maria Gabriele Prete su Isabeau d’Arezzo. Nella giornata centrale la storia si ripete e in 140, ad essere sul podio è  ancora  Gianluca Caracciolo questa volta con Contessa,  seguito da Francesco Spano con  Ts Mess 21 e Aurora Guaragno su Contento 23 .

Caracciolo porta a casa ancora  il podio della 135 della giornata conclusiva  su Contessa, che lo condivide in seconda e terza posizione con l’istruttore del Terra Jonica, Antonello Andrisano con Madam +  (Morrone Antima) ed Aurora Guaragno che prova, tasta e vince con la new entry Ide van De Heikant. La mista del sabato vedeva sul podio Prete con la sua Isabeau d’Arezzo, che non smentisce il suo valore, segue Chiriatti  questa volta su Cwaprice Z , sarà bronzo Francesco Vergine con Stakaletta Ps.  A seguire Manuel Staffieri che pur con doppio 0 sarà quarto. In quella a Fasi consecutive del venerdì il podio si compone di  Caracciolo – Contessa, Prete con California e Rosalba Vacca con Kwintus Van De Hazahaeove.

La 130 di apertura è appannaggio di Francesco Vergine con Stakaletta, seguito da Elisabetta Marchese con California Blue e Rosalba Vacca con Eklvis II, netto ancora per la Guaragno su Ides e Luigi Esposito con Luxor 140.  Oro e argento per la 130 mediana ad Antonello Andrisano su Incanto dei Dioscuri e Deja du Houssoit E.T. con Caracciolo  Stakkanua. Porta a casa  con  successo, la 130 della domenica  del 5 stelle,  dopo diverse seconde piazze nella stessa categoria di  precedenti competizioni,  Emma Ciocca, su Vaya Ter Wulverdreve. seguita da Antonello Andrisano con Incanto dei Dioscuri e Sara Molfetta con Chester FZ, alri netti  in caegoria di Fedrica Ameri, Gabriele Prete, Francesco Vergine e ancora Caracciolo.

Una bella opportunità anche per i giovanissimi un nazionale 5 stelle in loco, che da davvero la possibilità di approcciarsi a cavalieri e contesti differenti, in un ‘ottica di crescita e di miglioramento.

Per le foto si ringrazia MARCO TRANE ed EQUIUP per la disponibilità e concessione  alla testata Puglia a Cavallo

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.