E’ KELLA CHE VINCE l’ASSOLUTO DEGLI INVERNALI DI SALTO

E’ KELLA CHE VINCE l’ASSOLUTO DEGLI INVERNALI DI SALTO

15Feb, 2021

Dopo lo stop per le proibitive condizioni climatiche di sabato si conclude il Campionato Invernale di Salto Ostacoli per la Puglia e la Basilicata, all’Horse Club Terra Jonica di Taranto, con tutte le gare completate  nella domenica di San Valentino.

Fioccano, ed è il caso di dirlo trattandosi di un campionato disputatosi sotto i fiocchi di neve, i primi risultati del Campionato Assoluto II grado, del I grado e dei Criterium II e I grado.

Campionessa Assoluta per il Salto Ostacoli Invernale per i colori della Fise Puglia e’ Domenica del Prete, tesserata con il secondo grado per l’Horse Club Terra Jonica, tra l’altro protagonista nei mesi scorsi del Campus Master Class Life Exeperience con il belga Cadenco Van’t Gellut Z, classe 2009, di proprietà, che con un doppio netto sui tempi conquista l’oro davanti a Francesco Spano, titolare e Istruttore Federale Fise del Centro Ippico delle Rose, di Morciano di Leuca, in sella al grigio Nox Lvp, belga 2013 di Francesca Cribari.

Bronzo per Gian Maria Gabriele Prete, in forza anche lui all’Horse Club Terra Jonica anche lui come la Del Prete protagonista selezionato delle Life Class Exeperience 2020,  grande protagonista dei campionati invernali, che su Herco Van Het Overlede Gord, belga 2007 di Giulia Teco, decide per una conduzione tranquilla che gli regala la terza piazza.

Conquista il Criterium II grado Francesco Vergine, presidente di Fise Puglia Basilicata, in sella a Compina. Un risultato eccellente con triplo netto che suggella il titolo che lo stesso Vergine aveva conseguito quest’estate, nel Campionato Regionale 2020 in sella a Stakaletta Ps. Cavaliere di punta con due cavalli che di diritto conferiscono a Vergine l’ambito titolo di titolare del Campione Regionale Criterium II grado.

Sul podio con Vergine per la seconda piazza Marcello Giaracuri sul belga Kelena “R”, di proprietà di Elia Matteo Simonetti. Fantastico bronzo ancora per Gianmaria Gabriele Prete, che dopo il successo nell’Assoluto bissa il bronzo, sulla collaudata belga, Isabeau di Arezzo, di proprietà.

Per il Campionato I grado sale sul podio Oronzo Lella, dell’Asd Giovanni De Trizio di Bitonto, con l’italiano Impeto del Cortese, classe 2008 di Francesco Cagnana. E’ la brindisina Sara Molfetta, dell’Asd Brancasi, che conquista la medaglia d’argento su Chester FZ, baio italiano del 2011 dell’Azienda Agricola Chiara Ruzzer. Terza piazza per Maria Francesco Sanpietro, dell’Asd Equis Eo di Foggia, in sella al sella italiano 2011 Flower di Sant’Agnese di Erga Omnes di Vincenzo Bruno.            

Si aggiudica il Criterium I grado l’amazzone Margherita Romito dell’ASD dei Sannaci in sella all’italiana baia Lapricot, classe 2011. Conquista l’argento Ludovica De Rose dell’ Asd Ghibli di Grottaglie in provincia di Taranto, sulla grigia olandese 2006, Boulahrouz di proprietà di Maria Luisa Volpe. Bronzo per Gabriele Santoro, Asd Parco di Mare di Brindisi, ormai in smagliantissima forma, lascia alle spalle oltre un anno di fermo e in sella al piccolo gioiello di famiglia Gryon, classe 2006,  sale sul podio.

A breve gli altri titoli del Campionato Regionale Invernale di Salto Ostacoli Puglia e Basilicata all’Horse Club Terra Jonica.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

.