Publisher Website!

STAGE CON BOLOGNI E BOSCARELLI PER I GIOVANI CAVALLI

STAGE CON BOLOGNI E BOSCARELLI  PER I GIOVANI CAVALLI

29giu, 2019

L’allevamento italiano e la  formazione per i Giovani cavalli  e i loro addestratori è tra le prerogative Fise.  In quest’ottica l’1 e il 2 Luglio al Circolo Ippico Il Monte a Copertino in provincia di Lecce si svolge uno Stage di Addestramento con il docente incaricato Fise Arnaldo Bologni e il docente incaricato Mipfaaf, Nicola Boscarelli. A tal proposito in sinergia tra FISE e MIPAAFT  è stata avviata l’iniziativa tesa a  potenziare la qualità del cavallo “Sella Italiano” un’opportunità che è  stata estesa anche ai cavalli stranieri in ragione della formazione dei loro trainer.

Il “Progetto di formazione per Addestratori Giovani Cavalli”, nato per consentire, attraverso una stretta collaborazione tra FISE e MIPAAFT, la formazione teorica e pratica di una figura professionale specifica e altamente qualificata in grado di svolgere il processo di “trasformazione” del puledro, Sella Italiano e/o straniero, in un cavallo atleta, dalla fase di prima doma alle prime importanti esperienze sportive nelle categorie per soggetti di 4, 5 e 6 anni.

Il miglioramento qualitativo della produzione di cavalli Sella Italiano e stranieri, avvenuto grazie alla selezione svolta dal MIPAAFT e grazie agli sforzi migliorativi degli allevatori, ha messo in evidenza la necessità di creare dei percorsi formativi per gli Addestratori di Giovani Cavalli.

Gli obiettivi fondamentali del progetto sono:

•             implementare la formazione della figura professionale del cavaliere che monta giovani cavalli;

•             contribuire a migliorare la preparazione del giovane cavallo Sella Italiano nella prima fase del suo impiego sportivo;

•             implementare le conoscenze dei cavalieri che si dedicano alla crescita e addestramento dei giovani cavalli;

•             monitorare su tutto il territorio nazionale il livello di preparazione dei cavalieri che montano giovani cavalli

Si ricorda chela  partecipazione agli Stage è riservata preferibilmente ai cavalieri che si dedicano all’addestramento dei giovani cavalli in possesso della autorizzazione a montare di 1° e di 2° grado, e ove ci fosse una disponibilità di posti a cavalieri in possesso dell’autorizzazione a montare Brevetto. La partecipazione sarà gratuita eccetto per il mantenimento del cavallo durante il periodo di scuderizzazione, che avrà un importo massimo del box per i 2 giorni di € 50,00.

I partecipanti allo stage formativo dovranno montare puledri di 4, 5 e 6 anni.

commenta

commenta