Publisher Website!

DRESSAGE: CRESCE AL SUD, LA PUGLIA IN LINEA

DRESSAGE: CRESCE AL SUD, LA PUGLIA IN LINEA

7dic, 2019

C’é soddisfazione in casa Fise, come si evince dall’articolo qui di seguito riportato –  per i risultati della Coppa delle Regioni, a cui la Puglia ha partecipato con una sua squadra, condotta da Franco Calisi, Istruttore e consigliere  Fise Puglia, che  nel complesso si è posizionata a metà strada tra le Regioni partecipanti.  Squadra  composta da Dario Marinelli e Antonio Liddo (istruttore Franco Calisi), Alessandra Pipoli (istruttore Isa Bratta), Simone Di Stante e Martina Pisano  e a titolo individuale Mirea Seguino (istruttore Claudia Colaninno). A completare,   con successo, la squadra a titolo individuale daniela colaninno, Eleonor Stiling,  Federica di San Sebastiano.

Nel Comparto Dressage i numeri sono in crescita e al Sud in modo straordinario. Per arrivare a questi risultati in questi ultimi due anni fondamentale è stato l’apporto e il lavoro dei Presidenti, dei Referenti e degli Istruttori delle varie Regioni.  I concorsi di Dressage nelle varie regioni del Sud Italia possono contare ormai su 50 binomi partecipanti per ogni evento sportivo.

I Campionati Regionali della Campania hanno registrato la presenza di oltre 40 binomi, la Calabria 30, la Sicilia 50 e la Puglia 70. Alle Ponyadi i numeri del Dressage superano nel 2019 un tetto senza precedenti con la presenza di oltre 130 giovanissimi provenienti in maniera quasi uniforme da quasi tutte le regioni.

I Campionati Regionali della Campania hanno registrato la presenza di oltre 40 binomi, la Calabria 30, la Sicilia 50 e la Puglia 70. Alle Ponyadi i numeri del Dressage superano nel 2019 un tetto senza precedenti con la presenza di oltre 130 giovanissimi provenienti in maniera quasi uniforme da quasi tutte le regioni.

I Campionati Regionali della Campania hanno registrato la presenza di oltre 40 binomi, la Calabria 30, la Sicilia 50 e la Puglia 70. Alle Ponyadi i numeri del Dressage superano nel 2019 un tetto senza precedenti con la presenza di oltre 130 giovanissimi provenienti in maniera quasi uniforme da quasi tutte le regioni.

….Tutte le regioni del meridione, in momenti diversi, sono state presenti alle manifestazioni nazionale di interesse federale: Ponyadi, Campionati Italiani, Campionati Sud Italia, Campionati Regionali e Coppa delle Regioni. Esprime soddisfazione il Responsabile del Dipartimento Dressage, Cesare Croce che sottolinea che “ora occorre migliorare e incrementare il tasso tecnico”.

– nota Fise 5 Dicembre 2019 –

IL RITORNO DI DANIELA COLANINNO E CHARLY BROWN

IL RITORNO DI DANIELA COLANINNO E CHARLY BROWN

4dic, 2019

Mesi duri, mesi difficili, giorni complessi, quelli trascorsi dopo il 25 giugno del 2018 quando a seguito di un salto,  in ricezione a Daniela Colaninno, provetta amazzone e istruttrice di dressage le cadeva addosso il cavallo. Un incidente  che l’ha costretta ad operazioni, riabilitazioni, esercizi, rinunce, con l’incertezza del dopo, ma,  la speranza, mai persa di ritornare in sella.

E finalmente  a Cervia in occasione della Coppa delle Regioni e dei Trofei Giovanili di Dressage,  dove ha partecipato la Puglia con la squadra condotta da Franco Calisi, Daniela entra in campo e  il primo giorno nella Categoria M delle nazionali individuali,  va premio vincendo con il suo amatissimo Charly Brown, 20 anni suonati, ma ancora tanta classe e tanto mestiere, la prima piazza. Il premio più bello come lei stessa ama ricordare è stato sentire annunciare il suo nome e quello del suo baio. Una gioia che –  pensava –  di non poter provare mai più.  Un desiderio, quello di ritornare a gareggiare,  che si è avverato, forse anche per il grande coraggio in cui in questi mesi, anni, Daniela da vera guerriera ha affrontato l’incidente.

A completare l’esperienza lombarda l’entrata in campo anche in D, con First  Captain, qui è andata meno bene, il ginocchio  richiede ancora un po’ di tempo .. ma intanto  lei si è messa alla prova.

Una prova che certamente presta la vedrà vincente!

#dressage #dressagepuglia #danielacolaninno #coppadelleregionidressage

 

SIMONE DISTANTE BRONZO NEL COMPLETO

SIMONE DISTANTE BRONZO NEL COMPLETO

1set, 2019

E’ Simone Distante che  con il pony Quarter de le Sorgenti conquistano la medaglia di Bronzo nella disciplina del Completo alle Ponyadi 2019 portando la Puglia alla ribalta nazionale.

Le prove che il binomio ha sostenuto sono state, quella di  Dressage con il 68.7% (in cui Simone si è classificato 5°) il Cross Country (in un percorso di 1530 metri ad una velocità di 450 m/m nel tempo di 3′ 24″ in cui il binomio si  è classificato 3 posto) ed infine  il Salto Ostacoli in cui con  0 penalità ha  confermato la terza posizione.. Nella classifica definitiva medaglia di bronzo dietro al Piemonte (1 e 2 classificati).

Ricordiamo che Simone, che più volte “Puglia a Cavallo”, ha avuto ospite sulle sue pagine,  ha 13 anni e con il suo pony Quarter de le Sorgenti ha partecipato per tre anni consecutivi alla disciplina del Dressage combattendo contro realtà più consolidate  di quella pugliese riportando  sempre ottime percentuali e buoni piazzamenti.

Quest anno abbiamo optato per  il completo perché negli anni abbiamo avuto esperienze che ci hanno permesso di far crescere il binomio “- afferma  Claudia Colaninno, istruttrice di Simone Distante  e titolare con la sua famiglia, con la sorella Daniela,  del Circolo Ippico San Donato di Talsano  a Taranto.

Fin dall’anno scorso- continua Claudia Colaninno –  ho sempre pensato che potevamo ottenere una medaglia in completo, avendo preparato il binomio nelle singole discipline e ottenendo buoni risultati. Sia Simone che Quarter li ho cresciuti io quindi salire sul podio a questo evento è stata una grande soddisfazione. In questa occasione, voglio ringraziare intanto il mio Simone che mi ha regalato questa medaglia e poi i suoi genitori che con tanta pazienza ci seguono in ogni parte del italia e che credono in me come istruttore. Infine, mia sorella Daniela Colaninno per avermi sostituita avendo subito un infortunio di recente.

Soddisfazione da parte del Comitato Regionale Fise Puglia per il risultato conseguito ed in particolare del presidente Francesco Vergine, che si è congratulato non solo per la medaglia, ma soprattutto per il coraggio di aver affrontato una disciplina particolarmente impegnativa, in particolare  per un giovane atleta, nonché per l’impegno dell’istruttrice che da sempre segue il binomio.

Simone Di Stante Ponyady 2019