Publisher Website!

CARACCIOLO ED E’ GRAN PREMIO

CARACCIOLO ED E’ GRAN PREMIO

4set, 2019

E’ nella Arena dell’Horse Club Terra Jonica che  i big  sono tornati a darsi battaglia in occasione del Nazionale 2* di Salto Ostacoli  Fise,  Summer Jumpig,  per  la conquista di titoli e piazzamenti.

A vincere il Gran Premio, anzi a stravincere il Gran Premio è stato,  nella prima giornata utile di settembre,  il tarantino Gianluca Caracciolo che rispettivamente con Nanù cavallo italiano del 2008 (di proprietà della Soc. Agricola SnC il Ritorno di di Mirco e Federico Clementi) e con il belga Go For It 2 ( di proprietà di Armando Arminio), classe 2006 firma il primo e secondo posto in un barrage dove con un doppio netto conclude con 31, 83  e 31,95,   quindi combattendo con se stesso con un leggerissimo ritardo di appena 12 secondi,  lo segue in terza posizione Filippo Melidoro con 32,19. Una doppia prova quella di Gianluca, ripetiamo,  come già più volte ribadito, “vero fuoriclasse” dell’equitazione nazionale, che mette in evidenza anche al “replay di ripresa”, l’impegno nella doppia prova  e la grinta sportiva che lo contraddistingue pur lì dove il concorrente da battere è se stesso.

Ricordiamo che la scorsa settimana  Caracciolo nella 140   sempre in partenza con i due cavalli aveva comunque concluso in zona podio, commettendo un piccolo errore sull’ostacolo conclusivo, dopo che uno dei suoi due cavalli aveva perduto un ferro ed era stato prontamente rimesso su.

Nella tre giorni di gara, si è svolta poi la prima selezione giovani per la coppa delle Regioni di Salto Ostacoli che si disputerà a Fieracavalli a Verona – come di consueto sulle 135 e 130. Ma qui i giochi sono assolutamente aperti perché ci sarà un ulteriore concorso , presso gli impianti di Miccoli, un indoor da individuare e ancora sarà fondamentale il parere finale del tecnico D’Onofrio che terrà degli stage nelle prossime settimane.

#gianlucaracciolo #equitazioneinpuglia #saltoostacoli #fisepuglia #pugliaacavallo  #fieracavalliverona

 

commenta

commenta