CORSA DI NATALE AL PAOLO VI, SI SFIDANO IN UNDICI

CORSA DI NATALE  AL PAOLO VI, SI  SFIDANO IN UNDICI

15Dic, 2017

Gran Premio “Finale Campionato dei 4 anni”   e “Palio delle scuole VI^ edizione” per la prima insieme  all’Ippodromo Paolo VI,  domenica 17 dicembre, con una corsa di gruppo 1 con un montepremi di €.110.000.

Sono undici i concorrenti che si affronteranno sulla distanza del miglio, e pronostico incerto e diviso, soprattutto per la presenza di Uno Italia ed Uragano Trebì. Il primo è un allievo di Lorenzo Baldi reduce dal brillante successo nel Gran Premio “San Paolo” di Montegiorgio dopo percorso oneroso per corsie esterne che non ha per niente afflitto questo bel figlio di Conway Hall, in grado di esprimersi all’ottima media di 1.12. Il secondo, invece, interpretato da Roberto Vecchione, proprio a Montegiorgio ha fallito sbottando di galoppo, però nell’uscita successiva di Bologna, ha saputo dimostrare di essere tornato in grande forma come dimostra la vittoria ottenuta grazie ad un percorso rifinito con il tempo di 1.13.6. Non saranno soltanto loro due a contendersi il successo, in quanto la prova si preannuncia aperta ad altre soluzioni. Per esempio Uma Francis, per la quale il proprio team ha scelto la seconda fila dietro al veloce Uragano Trebì, affidata ad Antonio Di Nardo, potrebbe restare alla finestra per buona parte della corsa ed entrare nel vivo della contesa ai 500 finali giocandosi tutto un parziale secco. Ma anche i due allievi di Lucio Colletti, Una Bella Gar ed Urali Op, rispettivamente in coppia con Antonio Greppi e Marco Volpato, tenteranno di entrare nella lotta per la vittoria. La prima può sfruttare la lestezza iniziale, mentre il compagno di scuderia dovrà fare di tutto per trovare schema favorevole secondo le sue caratteristiche. Degli altri possono inserirsi anche Ultimaluna Grif, Une Etoile Gar ed Ursa Caf, tutte già protagoniste in appuntamenti di vertice nel corso della loro carriera. Sembra invece un oggetto misterioso Unicorno Slm, secondo nel “Continentale”, che ritorna in Italia dopo una parentesi estera, ma che ha la qualità per correre con profitto in questo contesto. Sembrano ridotte, invece, le chances di Un Vero Hbd ed UfoRobot Hp, che sperano di evenienze favorevoli per provare ad inserirsi.

Notizie a cura dell’ Ippodromo Paolo VI di Taranto

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.