GAUDIANO SIGLA LA LONGINES GLOBAL CHAMPIONS TOUR

GAUDIANO SIGLA LA LONGINES GLOBAL CHAMPIONS TOUR

2Mar, 2019

Svetta la bandiera italiana all’apertura dell’edizione 2019 del Longines Global Champions Tour. E per i lettori di Puglia a cavallo doppio tripudio giacché si tratta di Emanuele Gaudiano,apulo-lucano amico di tutti noi. Onore quindi  all’eccellente Emanuele Gaudiano, Carabiniere scelto della Sezione a cavallo dell’Arma, che  in sella a Chalou (Prop. Equita Kft)   sigla la gara più importante della giornata di apertura della prima tappa del circuito in corso di svolgimento a Doha (Qatar).

Gaudiano ha chiuso la prova a tempo (h. 150/155), disegnata peraltro dallo chef de piste italiano Uliano Vezzani, con il percorso netto più veloce (73”34) e al cospetto di ben 47 avversari. Nella gara valida come prima prova della Global Champions League, il cavaliere azzurro ha preceduto i francesi Julien Epaillard, secondo, su Virtouse Champeix (0; 73”67) e Kevin Staut, invece terzo, su Viking d’La Rousserie (0; 74”32). Ottima prova anche per il secondo azzurro in campo a Doha: Alberto Zorzi, quarto, in sella a Danique (Prop. Athina Onassis/Victory Equestrian). Anche per il caporal maggiore dell’Esercito Italiano percorso netto e tempo di 76”46. Classifica L’attesa è ora  per il Gran Premio di sabato che metterà in palio i primi punti per scalare la classifica generale.Ecco le tappe del circuito : Doha, Città del Messico, Miami Beach, Shanghai, Madrid, Amburgo, Cannes, Stoccolma, Cascais / Estoril, Monaco, Parigi, Chantilly, Berlino, Londra, Valkenswaard, Roma, Ramatuelle / Saint Tropez, Montreal, New York e Praga, si tratta di  una serie di tappe prestigiosissime che  impegneranno inostri cavalieri italiani  nelle città e nelle arene più belle del mondo.Gli azzurri saranno protesi a portare avanti il positivo trend  che dura ormai da due anni, grazie agli straordinari risultati dell’aviere scelto Lorenzo de Luca, il caporal maggiore dell’Esercito Italiano Alberto Zorzi e il Carabiniere Emanuele Gaudiano

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.