GRANDE ATTESA PER IL CAMPIONATO REGIONALE GIOVANI CAVALLI 2017

GRANDE ATTESA PER IL CAMPIONATO REGIONALE GIOVANI CAVALLI 2017

3Nov, 2017

 

Il Comitato Regionale FISE PUGLIA, in collaborazione con la Scuderia Terra degli Ulivi,  a Ruvo di Puglia, organizza dal 10 al 12 novembre 2017,  il I° CAMPIONATO REGIONALE GIOVANI CAVALLI, cui sono  ammessi a partecipare tutti i cavalli italiani e stranieri di 4, 5, 6 e 7 anni il cui tesseramento per l’anno 2017 sia stato effettuato presso il Comitato Regionale FISE Puglia.

Va evidenziato che lo scopo del Campionato dedicato ai Giovani Cavalli, non è evidentemente solo quello di promuovere l’allevamento locale e quindi italiano, intendendo per esso allevamento di soggetti nati in Italia,   che pur nella Regione sta sorprendentemente dando grandi risultati, ma di offrire una vetrina di confronto che abbia come punto di partenza il cavallo, il giovane cavallo, seppur straniero, ma censito e tesserato in Puglia.

Un sistema questo che premia la fidelizzazione con il Comitato Regionale Fise e che evidenzia l’impegno che lo stesso Comitato ed in primis il presidente Francesco Vergine,  sta profondendo per la diffusione dello sport equestre  soprattutto a  livello agonistico nell’intera Regione. Un impegno che,  in questo caso,  ha trovato nella collaborazione di Antonio Mastrorilli, deus ex machina  del Circolo Ippico Terra degli Ulivi,  di Ruvo di Puglia un eccellente sostegno. Proprio in questi giorni infatti,  il circolo festeggia i suoi primi tre anni di attività nel settore dell’organizzazione equestre di  primo livello.

Ma tornando al meccanismo di gara previsto, ecco qui di seguito alcuni dettagli.  Un dato per tutti molto importante è quello della scuderizzazione obbligatoria. Un  elemento,  che in sintonia con quanto accade a livello nazionale ed internazionale, consente un controllo dei cavalli. Ciò evidentemente sia al fine di garantire il  benessere dei cavalli stessi ma anche per, promuovere una vera  par condicio nei confronti dei cavalieri , in ultimo, ma non per ultimo,   tutelarsi  dal rischio doping, elemento questo , che,  oggi sempre di più viene scoraggiato dai  Comitati Regionali che intendono svolgere un importante  lavoro di promozione  in  sintonia con le linee guida della Fise.

Tra gli altri dati val la pena di ricordare,  che pena esclusione,  i  cavalli iscritti al  campionato dovranno essere montati, solo dal cavaliere iscritto al campionato e potranno così  prendere parte esclusivamente alle categorie dello stesso,  solo in caso di eliminazione e/o ritiro dal campionato potranno prendere parte ad altre categorie del concorso.

 

 

 

Qui di seguito il regolamento delle gare e gli altri aspetti organizzativi:

CAMPIONATO REGIONALE CAVALLI DI 4 ANNI

Venerdì 10/11/2017          categoria addestrativa    h. 110

sabato 11/11/2017            categoria di attitudine      h. 110

domenica 12/12/2017       categoria di attitudine      h. 110

Tassa d’iscrizione forfettaria                          €.        120,00

Il campionato si effettuerà se ci sono almeno 3 binomi partenti

Premiazioni:           

1° Classificato          Medaglia d’oro e titolo di campione regionale 2017 cavalli di 4  anni

2° Classificato          Medaglia d’argento

3° Classificato          Medaglia di bronzo

CAMPIONATO REGIONALE CAVALLI DI 5 ANNI

Venerdì 10/11/2017          categoria addestrativa    h. 120

sabato 11/11/2017            categoria di attitudine      h. 120

domenica 12/12/2017       categoria di attitudine      h. 120

Tassa d’iscrizione forfettaria                             €.        120,00

Il campionato si effettuerà se ci sono almeno 3 binomi partenti

Premiazioni:           

1° Classificato          Medaglia d’oro – titolo di campione regionale 2017 cavalli di 5  anni

2° Classificato          Medaglia d’argento

3° Classificato          Medaglia di bronzo

CAMPIONATO REGIONALE CAVALLI DI 6 ANNI

Venerdì 10/11/2017          categoria addestrativa (h.110/120)

sabato 11/11/2017            categoria a fasi consecutive – n.20.1 p. fise h. 125/130

domenica 12/12/2017       categoria mista – n. 7 p. fise – h. 130/135

Tassa d’iscrizione forfettaria                              €.        120,00

Il campionato si effettuerà se ci sono almeno 3 binomi partenti

Premiazioni:           

1° Classificato          Medaglia d’oro e titolo di campione regionale 2017 cavalli di 6  anni

2° Classificato          Medaglia d’argento

3° Classificato          Medaglia di bronzo

CAMPIONATO REGIONALE CAVALLI DI 7 ANNI

Venerdì 10/11/2017          categoria addestrativa (h.110/120)

sabato 11/11/2017            categoria a fasi consecutive – n.20.1 p. fise h. 125/130

domenica 12/12/2017       categoria mista – n. 7 p. fise – h. 130/135

Tassa d’iscrizione forfettaria                                     €.        120,00

Il campionato si effettuerà se ci sono almeno 3 binomi partenti

Premiazioni:           

1° Classificato          Medaglia d’oro e titolo di campione regionale 2017 cavalli di 7  anni

2° Classificato          Medaglia d’argento

3° Classificato          Medaglia di bronzo.

 

PREMI CAMPIONATO REGIONALE GIOVANI CAVALLI

Saranno assegnati, oltre ai premi previsti per ogni singola categoria di cavalli, premi in denaro per complessivi €. 2.000,00, così suddivisi:

– 1° classificato                    €.        750,00

– 2° classificato                    €.        500,00

– 3° classificato                    €.        300,00

– 4° classificato                    €.        150,00

– 5° classificato                    €.        150,00

– 6° classificato                    €.        150,00

Per l’assegnazione dei premi in denaro su riportati, sarà stilata un unica classifica tra i quattro campionati, assegnando al primo classificato tanti punti quanti sono i cavalli partenti nella categoria più numerosa tra quelle di 4, 5, 6, e 7 anni + 1 per ogni campionato; al secondo tanti punti quanti sono i cavalli partiti nella categoria più numerosa – 1; al terzo tanti punti quanti sono i cavalli partiti nella categoria più numerosa – 2 e così via (es.: se la cat. 5 anni risulta essere la più numerosa con 10 cavalli, a tutti i primi classificati di ogni campionato, ogni giorno, verranno assegnati 11 punti, ai secondi 9, ai terzi 8 etc.).

La classifica finale, pertanto sarà data dalla somma dei punti acquisiti in ogni giornata.

In caso di parità il montepremi verrà ripartito in parti uguali tra gli ex aequo.

 

 

 

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.