Publisher Website!

IL POLO CONQUISTA LA PUGLIA

IL POLO CONQUISTA LA PUGLIA

19giu, 2019

Il Polo conquista la Puglia

Grande successo e curiosità per gli eventi dedicati allo sport del Polo
promossi dall’ASD “Horse Club Piana degli Ulivi”
a Taranto, Fasano, Alezio e Oria

Il Polo, antica disciplina equestre nata in Asia e diffusasi nel mondo, ha ormai conquistato anche la Puglia. A confermarlo sono la curiosità e l’attenzione riscontrate negli eventi promossi dall’Associazione Sportiva Dilettantistica “Horse Club Piana degli Ulivi”. Il sodalizio, nato a Fasano tre anni fa, porta avanti una sfida: promuovere e organizzare un appuntamento fisso che permetta di diffondere la conoscenza e la pratica di questo sport, ma anche di valorizzare il territorio regionale attraverso l’attività sportiva e tutto quello che ruota attorno a essa.

Dopo l’edizione zero del 2017 e il successo dello scorso anno, riscontrato in una tre giorni di gare tra gli ulivi secolari fasanesi, quest’anno adrenalina e spirito competitivo hanno popolato ben quattro date in altrettante location diverse del territorio pugliese. L’esordio è avvenuto all’Ippodromo “Paolo VI” di Taranto, con l’obiettivo di accostare la rinomata tradizione ippica tarantina allo sport del Polo e sfruttare le loro potenzialità in termini di opportunità imprenditoriali e sviluppo sostenibile. L’appuntamento con il Torneo Internazionale di Paddock Polo 0-4 HP denominato “Il Polo degli Ulivi” – organizzato in collaborazione con Regione Puglia e Pugliapromozione e con il supporto di realtà turistiche, sportive e imprenditoriali in qualità di partner – si è svolto il 24 e 25 maggio.

Le gare tarantine hanno permesso di inaugurare il “Natuzzi Polo Tour Apulia”, un tour diviso in tre Tornei Internazionali, che ha visto il brand Natuzzi Italia come season sponsor. Prima tappa il 31 maggio e il 1° giugno nella Piana degli Ulivi Secolari di Fasano. A seguire, appuntamento il 7 e 8 giugno al Circolo Ippico “Arena Green Village” di Alezio (Lecce) e per la chiusura, il 14 e il 15 giugno, Masseria Palombara Resort di Oria, autentica masseria nel cuore del Salento che ha ospitato la cerimonia di chiusura della manifestazione. Natuzzi Italia ha allestito tutte le location con una Experience Lounge ispirata al fascino senza tempo del Polo, con l’obiettivo di creare un innovativo percorso esperienziale in grado di unire design e sport, eventi e attività interattive per emozionare e coinvolgere il pubblico. Scelte per l’occasione alcune collezioni iconiche del brand a testimoniare la ricercatezza dei materiali e la qualità delle lavorazioni.

In tutte le tappe si sono contesi la vittoria giocatori italiani, spagnoli e sud americani, che hanno gareggiato per le squadre Natuzzi Polo Team, Maldarizzi Automotive, Masseria Torre Coccaro, Masseria Palombara, Masseria Pettolecchia e Af Logistica. A bordo campo, invece, si sono susseguiti momenti dedicati a degustazioni enogastronomiche e al glamour che contraddistingue questo sport, con la premiazione in ogni torneo del cappello femminile più originale e dell’outfit maschile più elegante.
In tutto il mondo, lo sport del Polo è spesso abbinato a iniziative dedicate alla solidarietà: la tappa fasanese ha ospitato la serata intitolata “Living in the Light of Generosity and Gratitude Everyday”, un’esclusiva cena con asta di beneficenza promossa per raccogliere fondi in favore di A.P.O. Puglia Onlus, Associazione di Prevenzione Oncologica. Ad organizzare l’evento è stata Mea Argentieri, imprenditrice e fundraiser americana, ormai pugliese d’adozione.

«Siamo onorati che quella che è inizialmente partita come una “sfida” stia in realtà riscuotendo apprezzamenti da parte delle istituzioni, del mondo sportivo e soprattutto del pubblico – dichiara Nino Piccolo, Presidente dell’ASD “Horse Club Piana degli Ulivi” –. Il nostro ringraziamento va alla Regione Puglia e a Natuzzi Italia che hanno sposato in pieno il nostro progetto, ai sostenitori e agli amici, e naturalmente a tutti coloro che hanno partecipato agli eventi mostrando calore ed entusiasmo. Un grazie anche all’ASD Centro Ippico “Luigi Zizzi” che ospita la Scuola di Polo, aperta a chiunque voglia iniziare a misurarsi con questa disciplina o semplicemente allenarsi. L’impegno è quello di continuare a crescere e garantire una manifestazione d’eccellenza anche per il futuro».

L’affinità tra Natuzzi e il mondo del Polo è testimoniata da Pasquale Junior Natuzzi, Direttore Creativo e Stylist: «I valori e le tradizioni di questo sport si sposano perfettamente con il nostro brand. I giocatori di Polo hanno eleganza e fantasia, rappresentano uno stile senza tempo e sofisticato. Ogni anno il Polo attrae sempre più appassionati, affascinati da uno sport adrenalinico. Il palcoscenico ideale per Natuzzi Italia, oggi più che mai alla ricerca di nuove forme di espressione e desiderosa di intercettare i gusti e le aspirazioni di un pubblico alla ricerca di un lifestyle distintivo».

L’antico “sport dei re”, come viene spesso definito il Polo, rappresenta oggi una delle tante attività sportive da praticare nel territorio pugliese, l’unico nel Sud Italia a offrire la possibilità di partecipare e assistere a Tornei Internazionali di Paddock Polo 0-4 HP. La manifestazione sportiva, che porta avanti gli intendimenti della FISE (Federazione Italiana Sport Equestri), è riuscita dunque a valorizzare le risorse naturalistiche, paesaggistiche, culturali ed enogastronomiche della destinazione Puglia, coinvolgendo le eccellenze imprenditoriali e dando risalto ai suoi splendidi luoghi e alle tradizioni che li rendono unici.

commenta

commenta