LA PUGLIA PRONTA PER ACCOGLIERE IL CAMPIONATO ITALIANO ENDURANCE

LA PUGLIA PRONTA PER ACCOGLIERE IL CAMPIONATO ITALIANO ENDURANCE

12Ott, 2020

Fervono in Puglia, la regione d’Italia che stupisce per i colori, per gli antichi borghi bianchi, per l’arte barocca che la circonda, per le spiagge dorate, le acque limpide e cristalline dalla mille sfumature di azzurro, allungata tra Adriatico e Ionio, adorata da Federico II, i preparativi per uno degli appuntamenti equestri più prestigiosi, di interesse federale della stagione agonistica 2020, riservato questa volta alla disciplina dell’endurance.

Dal  30 Ottobre, sarà l’ A.S.D, Oasi del Cavallo di Carovigno in collaborazione con Fise Italia e Fise Puglia , con il patrocinio del Comune di Carovigno, che darà vita a questa edizione dei Campionati Italiani, con l’ “Al Gawsit Endurance Cup”, Campionati Italiani 2020, che contempla le categorie Open CEI 3*, CEI 2* e CEI 1* oltre le internazionali CEIY2** e CEI1*.

In abbinata a seguire, il 2 Novembre, la 3^Tappa del Campionato Endurance Puglia e Basilicata e la Tappa Unica del Campionato Interregionale Puglia e Campania con le categorie Cen B, Cen A e Debuttanti.

Il titolo di Campione italiano assoluto  sara’ assegnato come di consueto sulla categoria CEI3* (160 km) nella giornata del 31 ottobre. La grande novità del 2020, è la nuova istituzione dei Campionati Italiani anche per le categorie CEI2* (120 km) e CEI1* (100 km), programmati nella giornata dell’1 Novembre. Come avviene quindi per altre discipline equestri, anche l’endurance potrà veder assegnati i titoli di categorie oltre l’Assoluto.

Meraviglioso il tracciato realizzato da Ottorino Uggenti e Francesco Colombo, negli splendidi territori pugliesi, che attraversano campagne con uliveti e macchia mediterranea che partendo dal Meditur Village in località Scianolecchia a Carovigno contempla il passaggio nella Riserva Naturale dello Stato e Area Marina Protetta di Torre Guaceto di oltre 3300 ettari, ricevendo a pieno titolo l’approvazione di Massimo Nova, Referente del Dipartimento Fise Endurance e di Nando Torre, Tecnico nazionale settore Junior e Senior Endurance Fise, che hanno avuto modo d visionare il percorso, con placet finale allo svolgimento della gara.

Importante il monte premi messo a disposizione dalla Federazione Italiana Sport Equestri, si tratta infatti di 13 mila euro suddivisi in premi – come sottolinea Duccio Bartalucci, Direttore Sportivo delle Discipline Non Olimpiche della Federazione, accompagnato sul podio dall’assegnazione delle medaglie.

Durante il Campionato avranno poi luogo i conferimenti ANICA con le premiazioni riservate ai migliori PSA piazzati nei tre campionati svoltisi  nelle categorie CEI3*, CEI2* e CEI1*.

A latere la novità assoluta sarà poi il I° Meeting dei cavalieri italiani di Endurance, che avrà luogo sempre al Meditorur Village venerdì 30 alle 18:00, un’iniziativa che metterà a confronto le esigenze dei cavalieri e delle amazzoni che praticano la disciplina dell’endurance.

120370589_154343213030245_5611684521370481738_o

Essere riusciti a portare il Campionato Italiano di Endurance in Puglia – è un risultato che premia – evidenzia Francesco Vergine, Presidente del Comitato Regionale Fise Puglia – non solo l’ impegnativo lavoro di squadra a livello regionale, della Commissione Endurance Fise Puglia e del Comitato Regionale che ha valorizzato il lavoro della stessa Commissione, ma anche la volontà di sdoganare l’endurance e ricercare in ambito nazionale quei territori che possono offrire ai nostri atleti e perché no a quelli stranieri la possibilità di praticare la propria disciplina sportiva nelle migliori condizioni possibili anche in location ancora poco conosciute.

“Per la Puglia quindi avere il Campionato Italiano di Endurance è un’opportunità che ci inorgoglisce e che ci induce tutti a fare squadra per la migliore accoglienza possibile.”

Un sentimento a pieno titolo condiviso dal sindaco di Carovigno Massimo Vittorio Lanzilotti e dalla sua giunta in particolare dall’assessore allo sport Luigi Orlandini, che intravedono attraverso il Campionato Italiano di endurance la possibilità di far apprezzare a quanti non lo conoscano la bellezza di un territorio incantevole e l’accoglienza che lo contraddistingue.

Carovigno già meta di altre gare di Endurance anche nazionali con il Campionato Italiano si arricchisce della collaborazione del Meditour Viillage -la Riserva marina dell’uomo- il villaggio turistico di nuovissima costruzione a due passi dalla Riserva Marina di Torre Guaceto dalla incontaminata bellezza. aPuglia, splendida terra allungata tra Adriatico e Ionio, adorata da Federico II, stupisce d’estate come d’inverno, per le spiagge dorate, le acque limpide e pulite dalle mille sfumature di azzurro, per gli antichi borghi bianchi dove poter assaporare le specialità gastronomiche o ammirare l’arte Barocca, circondati da maestosi ulivi secolari.

 

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.