L’IMPEGNO SCATTA … LA BASILICATA SALE

L’IMPEGNO SCATTA …  LA BASILICATA SALE

12Nov, 2019

Un bel successo quello della Basilicata che chiude al 6° posto della classifica definitiva dell’Under 21 a Fieracavalli.

In campo la squadra composta da Salvatore Lapergola, che ha montato il belga 2008 Imperator, RaffaelloMancinelli   in sella a Janus, cavallo tedesco 2004, manuel Vittorio Staffieri  sull’italiana Carthagena e per le quote rosa, si fa per dire, Maria Vitelli sul tedesco Caretino T. Una formazione del Tucci Team, che ha ha potuto avere tra l’altro il supporto del Tecnico, Giuseppe D’Onofrio, che ha preparato, con successo,  anche la squadra pugliese.

Riportiamo integralmente il commento di Vincenzo Tucci, Capo Equipe della squadra lucana.

“Il mio lunedì!!!!
Che lunedì ragazzi, quello successivo allo storico 6°posto alla Coppa delle Regioni di Fieracavalli Verona, per la squadra della Basilicata!!!
Come ogni bella storia sarebbe opportuno partire dall’inzio, da quando, in veste di capo-equipe, mi sono trovato in seria difficoltà, dovendo scegliere i ragazzi che avrebbero rappresentato la nostra regione, 5 ragazzi, 5 bravi cavalieri,tutti con la voglia di fare bene, ho optato per il gruppo “Tucci”,con tutte le conseguenze del caso, nel momento in cui le cose non avrebbero funzionato, ma con la consapevolezza che Aurelio, da individuale era pronto a supportarci, e la scelta è stata giusta, i miei “piccoli” hanno dato filo da torcere ai “grandi”, anzi sono stati superiori,tanto da portarci nei piani alti di una classifica che, in passato, non ci ha mai visto protagonisti.
Hanno montato benissimo, hanno onorato la loro bandiera, facendo squadra da subito, supportandosi a vicenda e sorreggendo anche colui il quale, all’appuntamento scaligero, è stato trovato mancante, che SQUADRA, ragazzi!
Io ho sofferto sull’angusto palchetto, dove mi hanno confinato, ruggendo come un leone in gabbia, perchè sapevo di avere una squadra forte, combattiva, determinata, ma al tempo stesso, al contrario di ogni regolamento, che andava supportata e spronata dal numero 1….ahhh….che disdetta questo numero 1 veronese….
Se solo non ci fosse stato il numero 1…
Ma alla fine della storia, il lieto fine…contento, soddisfatto dei miei ragazzi, perchè hanno dato il meglio di loro, lottando come dei guerrieri, in onore della patria e per il loro capitano, in una dura battaglia sportiva, da dove sono usciti vincitori!!!
COMPLIMENTI RAGAZZI MIEI!!!!2

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.