Publisher Website!

LA PIOGGIA NON LI FERMA: CAMPIONATO ENDURANCE A CORATO

LA PIOGGIA NON LI FERMA:  CAMPIONATO ENDURANCE A CORATO

27mag, 2019

Sotto la pioggia incessante,  sfidando le intemperie si è conclusa la quarta tappa del Campionato Regionale di Endurance svoltasi  nell’accogliente circolo, sede dell’Accademia del Nero Luminoso a Corato in provincia di Bari che ha voluto inaugurare con l’endurance  gli impianti del rinnovato circolo in zona Tratturello.

Francesco Calisi, titolare dell’Accademia del Nero Luminoso,  consigliere regionale Fise, oggi conosciuto ai più per la su importante attività internazionale con gli altri componenti della sua Accademia, per gli spettacoli di arte equestre e  alta scuola che porta in giro per il Mondo, per la sua smisurata passione per il cavallo Murgese,  per il dressage, ha un passato nell’endurance, quando la disciplina era ancora sotto l’egida dell’Ante.  “Ho voluto inaugurare la struttura con una gara di endurance – ha  confermato  Calisi – per diversi motivi. Certamente perché la struttura e gli spazi permettono e per onorare un impegno preso con la Commissione Endurance Puglia, ad organizzare una gara. ”

Ricordiamo infatti che l’organizzazione delle gare di endurance per le procedure e gli impegni tecnici ed economici che comportano rappresentano per gli organizzatori un impegno non indifferente. Ndr

“L’endurance – ha continuato Calisi – va certamente promossa – e proprio come consigliere Fise, ho voluto lanciare un segnale, come Comitato Regionale, dell’attenzione che noi tutti Consiglieri, presidente Vergine in testa,  che, in questi anni stiamo riservando all’endurance. Una disciplina che rispetta pienamente  il cavallo, la sua salute e il territorio. La Puglia, poi, in particolare – ha continuato Calisi – con la sua estensione  ella magia dei suoi luoghi,  offre davvero la possibilità di grandi percorrenze a cavallo.  Come pugliesi abbiamo il dovere di promuovere la Puglia a cavallo”.

Ma veniamo ai risultati della gara  condotta in qualità di presidente di giuria da  Giuliana Disegnatore e da Alessandra De Sanctis come medico veterinario, con la segreteria affidata a Fabio Zuccolo.

E il giovane Alessandro Lorusso, allievo di Vittorio Viti,  su Olimpia  che mette il cappello sulla prima gara endurance Puglia Under 14.

Per la Debuttanti N.A. di 23 chilometri è ancora un giovane ragazzo del team Viti,  Giandomenico Scarabaggio che con Moira si piazza primo, secondo in sella a Sonnu è Luigi Caputo.

Per la Debuttanti di 23 chilometri è primo Amodio Di Nardi con Nejsma Al Ayad, seconda, ma prima per la Puglia Rosa Toscano con Pegoti, terzo Michele Prencipe su Pippo.

Nella CEN A con un percorso di 46 chilometri è prima la foggiana Eleonora Morini con Raja, argento Giuseppe De Roma per la Campania con Habb By Kadir, terza la pugliese Angela Tota con Zena Petra, quarto e quinto rispettivamente Simone Miramare e Antonio Roca con St Isabel.

L’organizzazione ringrazia Burioni, FM Italia, Cavallo Sport Sellerie Bisceglie, Maldera Mangimi Corato, Nobile Vet, Cordini Corato, Masseria Torre di Nebbia Corato. 

In foto Rosa Toscano in sella a Pegoti

 

commenta

commenta