SIAMO A CAVALLO …IN MONGOLIA

SIAMO A CAVALLO …IN MONGOLIA

20Ago, 2016

Siamo a cavallo … in Mongolia

di Wilma Malucelli

Li troviamo sulle strade e nella immensa distesa stepposa, a branchi o solitari, al galoppo o tranquilli al pascolo, loro, i cavalli, sono amati e rispettati, onorati fin sui francobolli! Si dedicano loro canzoni e poesie, sono parte integrante della cultura e della storia dei nomadi per i quali cavalcare è più importante che … camminare. I bimbi, maschi e femmine, imparano ben presto a salire in sella: è il loro gioco preferito! E per i ragazzini è un grande onore e vanto partecipare alla 30 km di corsa in groppa a giovani destrieri nel primo giorno del grande Naadam. Anche noi il 10 luglio siamo fra gli spettatori della gara che vede i bambini dai 6 ai 12 anni lanciati al galoppo fra gli incitamenti del pubblico assiepato lungo l’ultimo chilometro prima del traguardo. Vince un fantino di soli 7 anni su un cavallino di 4 che taglia il traguardo vittorioso: una troupe di una TV tedesca lo intervista sotto l’occhio vigile del padre che lo ha accompagnato.

NAADAM

Onori anche all’ultimo classificato che non deve scoraggiarsi … l’anno prossimo può riscattarsi! Un paese che pare fatto apposta per galoppare, la Mongolia, che scrisse la storia a cavallo inseguendo il sogno e la volontà di potenza di Gengis Khan e dei suoi successori. Le orde mongole segnarono un’epoca e dominarono una vasta parte del mondo ma effimera fu la loro gloria: a cavallo poterono conquistare ma non governare e rendere saldo il loro potere, che ben presto si dissolse. Una testa di cavallo decora il “morin khuur”, una sorta di violino a due corde, tipico strumento della tradizione musicale e l’ “airak”, la bevanda alcolica preferita, non è altro che latte di giumenta fermentato. Viene spruzzato sulla groppa dei puledri che per primi tagliano il traguardo nella corsa del Naadam, quando i piccoli fantini vengono festeggiati dal padre che pulisce il cavallo e lo asperge di liquore “tonificante” …

CAVALLI3

WILMA MALUCELLI

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.